Il caldo è (finalmente) entrato a far parte delle nostre giornate estive, e magari è il momento di pensare anche a quali libri portare con noi in vacanza. Ecco allora che la consueta rubrica di tutti i nuovi libri di Fantascienza usciti in libreria in questo mese di Giugno, potrebbe dare qualche interessante spunto per le scelte.

Quali libri di fantascienza ci aspettano in libreria in questo Giugno quindi? Malgrado come sappiamo non sia un mese particolarmente prolifico in campo editoriale (come tutti quelli estivi del resto), nell’elenco troveremo diverse novità interessanti e un range sempre abbastanza ampio in quanto a tematiche, stili e argomenti.

FANTASCIENZA IN LIBRERIA – LE NUOVE USCITE DI GIUGNO 2019

 

Le luci di Elettria di [Emanuela Palamà]Le luci di Elettria di Emanuela Palamà (Leone Editore)

In un futuro non molto lontano, il Sole misteriosamente perde energia condannando l’umanità all’estinzione. Una speciale città, Elettria, viene edificata nella speranza di sfuggire alla rovina. Centoventi anni dopo, gli elettriani continuano a sopravvivere, dandosi il nome di Sesta Generazione. Il Sole, però, non è mai tornato alla normalità e orribili creature si muovono nelle ombre seminando morte. Sette ragazzi coraggiosi sfidano le tenebre, cercando la salvezza per se stessi e per tutti gli altri sopravvissuti, in una terribile lotta contro il tempo.

Sunfall: Edizione italiana di [Al-Khalili, Jim]Sunfall di Jim Al-Khalili (Bollati Boringhieri)

2041. Pericolo dal Sole: entro poche ore, emissioni straordinarie di massa coronale colpiranno la Terra, già a rischio per l’indebolimento del campo magnetico che protegge il pianeta. In Nuova Zelanda un’aurora australe, che dovrebbe essere rivolta a sud, appare invece a nord. Un aereo in atterraggio a Nuova Delhi si schianta al suolo per il danneggiamento dei satelliti di comunicazione dovuto a una raffica di particelle ad alta energia provenienti dallo spazio. Su un’isola delle Bahamas si scatena un uragano di violenza inaudita.
La Terra è fuori controllo e le autorità mondiali stanno nascondendo la verità sulla catastrofe imminente per non seminare il panico. Toccherà a quattro scienziati, due uomini e due donne, far ricorso a tutto il  proprio sapere, al proprio coraggio e alla propria inventiva per salvare il pianeta. Ma c’è chi è convinto che l’estinzione dell’umanità sia l’unica soluzione possibile. Dal notissimo fisico quantistico Jim Al-Khalili, un romanzo scientificamente plausibile che ci proietta nel futuro, un thriller dal ritmo serrato che svela chi saremo e come vivremo tra non molti anni e, soprattutto, ci ricorda che in un mondo di raffinate tecnologie – a partire dai droni e dalle intelligenze artificiali, così simili a quelle che già conosciamo – la variabile umana e la conoscenza rimangono le nostre principali alleate.

Respiro di Ted Chiang (Frassinelli)

L’universo ha avuto origine da un immenso respiro trattenuto. Perché non si sa, ma quale che ne sia stato il motivo, mi fa davvero piacere sia andata così, se sono vivo lo devo infatti a quel fenomeno. Tutti i miei desideri e le mie riflessioni non sono altro che vortici d’aria generati dalla successiva e graduale espirazione dell’universo. E finché questa grande espirazione non avrà termine, i miei pensieri continueranno a vivere. Nel racconto che dà il nome alla raccolta, il protagonista è uno scienziato che fa una scoperta impossibile sulla propria esistenza. E chiude proprio con un’esortazione che contiene la poetica dell’autore: «Anche se quando mi leggerai, esploratore, io sarò morto da tempo, mi congedo adesso rivolgendoti un invito: contempla la meraviglia che è l’esistenza e rallegrati di poterlo fare. Mi sento in diritto di dirtelo. Mentre scrivo queste parole, infatti, io sto facendo lo stesso.» In questo uso della fantascienza come contenitore dei sentimenti e dei pensieri umani, Chiang è degno erede di Philip K. Dick. Nelle altre otto storie che compongono la raccolta ci sono sempre personaggi fuori dall’ordinario, che sperimentano la vita in dimensioni diverse dalla nostra. Come nel Mercante e il portale dell’alchimista, il racconto che apre la raccolta, in cui un varco temporale costringe un venditore di stoffe nell’antica Baghdad a fare i conti con i propri errori e gli offre il modo di rimediare. Come in tutte le sue opere, Chiang sfiora la fantascienza immaginando mondi diversi, intelligenze artificiali, forse viaggi nel tempo (sicuramente nella memoria), e in realtà mette sul tavolo temi umanissimi: il valore della vita, l’ineluttabilità, la paura e il dolore della morte, la necessità della memoria, la ricchezza salvifica del sapere, e volere, comunicare.

Il pianeta di ghiaccio di Andrea Scavongelli (Fanucci)

Sullo sfondo dello scacchiere galattico, dopo una partita durata secoli, gli uomini di potere si apprestano a compiere le mosse decisive. Non hanno calcolato che alcune pedine potrebbero però agire in maniera diversa da come desiderano. E rivoltarglisi contro… Rickard Hill è un uomo tormentato dal suo passato più di quanto vorrebbe. Disperso in un deserto di ghiaccio sul pianeta Rizor 4, entra in contatto con uno strano e semisconosciuto popolo che lo conduce alla consapevolezza del suo enorme e inesplorato potenziale, facendogli intravedere una possibile via di uscita dai sensi di colpa che lo attanagliano. Contemporaneamente, Romeo Davis, giovane e idealista soldato del corpo scelto dei Volmarix, è costretto a fare i conti con la violenza distruttiva dell’universo e compiere un personale e non facile percorso per salvare le persone che ama. Nell’ombra, intanto, un cinico agente segreto è disposto a qualsiasi cosa pur di portare l’eterno conflitto con una belligerante razza aliena a vantaggio dell’umanità, anche a costo di sacrificare parte di quest’ultima. Le forze in campo si ritroveranno su Rizor 4, il pianeta di ghiaccio, per il confronto finale. E la natura selvaggia e incontrollabile giocherà la propria carta.

La macchina della felicità di [Williams, Katie]La macchina della felicità di Katie Williams (E/O)

Il lavoro di Pearl è rendere felici le persone. Usando “Apricity”, il device definitivo, ogni giorno Pearl fornisce ai suoi clienti delle istruzioni personalizzate per il loro benessere emotivo; dal mangiare più mandarini al tagliarsi un dito, dal comprare un cane al divorziare. È davvero brava nel suo lavoro, le dice il suo capo. Ma Pearl sta iniziando a chiedersi se sia davvero possibile “misurare” le emozioni. Il figlio adolescente di Pearl, Rhett, è un ragazzo sensibile che durante l’adolescenza ha imboccato una cattiva strada. Il ragazzo sembra provare piacere nell’essere infelice. Chissà, se Pearl riuscisse a convincerlo a sottoporsi al test di Apricity… ma forse è meglio di no. Potrebbe scoprire cose che è meglio non vengano alla luce. La macchina della felicità di Katie Williams è un romanzo ironico, visionario, esilarante, che piacerà in particolare agli appassionati della serie tv Black Mirror. Il libro è un ammonimento nei confronti dei rischi connessi al rapido progresso tecnologico e allo stesso tempo offre una nitida rappresentazione delle più oscure profondità della psiche umana.

Viaggi sulla Luna di AA.VV. a cura di Fabrizio Farina (Racconti Edizioni)

Molto prima che l’Apollo 11 toccasse il suolo lunare è stata l’arte, in tutte le sue forme, ad accomodare l’attrazione preparando fatalmente il terreno per l’allunaggio. Nei suoi sogni e desideri – spesso perdendo il senno come l’Orlando – l’uomo è stato sulla Luna infinite volte, eleggendo il «pianeta» prediletto a simbolo romantico dei migliori viaggi d’avventura. Senza che esistesse un’astro-tecnica su cui fantasticare, per esempio, al celebre Hans Pfaall erano bastati i debiti, una mongolfiera ben equipaggiata e un’interpretazione tutta sua delle leggi di natura, per salire al cospetto della Luna. Laddove al miliardario Harriman, nel racconto di Heinlein, non sembravano bastare tutti i soldi e i razzi di questo mondo, pur avendo il satellite a portata di mano. Forse che dopo tanta letteratura, dopo tanto vorticare nello spazio quel bacio strappato, rubato con astronavi vere e proprie, abbia tolto il gusto del racconto? Alla vigilia dello sbarco Buzzati intonava una preghiera: Non deluderci, Luna. Ma come l’astronauta ubriacone di Ballard sembrerebbe confidarci – e come questi racconti confermeranno – quel piccolo contatto non ha spento, semmai ha amplificato, la voglia di sussurrare ancora alla nostra dama di ballo.  (Autori presenti nella raccolta: Dino Buzzati,  James G. Ballard, Konstantin Ciolkovskij, Arthur C. Clarke, Walter Fontana, Robert A. Heinlein, Federico Lai, Tommaso Landolfi, Luigi Malerba, Edgar Allan Poe, Stanley Weinbaum)

L’uomo che vedeva opaco di Adriano Segarelli (Kimerik)

Vivere una seconda opportunità conservando memoria e consapevolezza della precedente esistenza: un’utopia, un sogno irrealizzabile, una possibilità inquietante. Basato sulla teoria del “multiverso”, il romanzo di Segarelli racconta il percorso di un uomo che ha una grandiosa Rivelazione e scopre di aver vissuto una vita parallela. Conoscendo la più importante verità del cosmo si connetterà alla sua coscienza, giunta dal passato nella nuova dimensione, e avrà l’opportunità di portare a termine ciò che non ha potuto realizzare nella sua vita precedente.

Loyalty di Megan DeVos (Mondadori)

Quella che sta per compiere Grace è una scelta difficile e crudele. Come altro si può definire l’obbligo a decidere tra la lealtà alla propria famiglia e il giovane amore che ti ha sconvolto la vita, senza il quale ti sembra impossibile anche solo pensare di respirare? Come si può compiere un passo che potrebbe cambiare non solo il futuro tuo e dell’uomo che ami, ma anche delle comunità che vi hanno visto crescere, giunte ormai a un passo dal sanguinoso scontro finale? Qualunque sarà la scelta di Grace, che decida di assecondare ciò che le suggerisce la testa o preferisca seguire il cuore, questo è certo, non sarà la sola a pagarne le conseguenze. Hayden stesso è in procinto di affrontare uno dei momenti più delicati della sua giovane vita. Non solo sta per perdere, forse, l’unica donna che abbia mai amato, ma dovrà guidare i Blackwing nel momento più disperato della loro storia. Riuscirà a mantenere in vita il campo di cui è leader e a proteggerlo dagli attacchi nemici? Ma soprattutto può fidarsi davvero di se stesso ed essere certo che quando sarà chiamato a farlo, compirà la scelta giusta? In un mondo dove non esistono più regole né pietà, niente può essere dato per scontato.

Darkest Minds 4 di Alexandra Bracken (Sperling & Kupfer)

Sono passati cinque anni, i campi di riabilitazione governativi sono ormai un ricordo, ma la battaglia è tutt’altro che finita. Suzume «Zu» Kimura è diventata la portavoce del nuovo governo e ogni giorno combatte per i diritti dei bambini Psi, un tempo perseguitati per i loro poteri. Sebbene non siano più imprigionati, infatti, i pregiudizi, la diffidenza e la disinformazione nei loro confronti sono ancora una piaga difficile da arginare. Quando Zu viene accusata dallo stesso governo di un atto orribile, è costretta a fuggire di nuovo. Determinata a dimostrare la sua innocenza e ad arrivare alla verità, Zu si imbarca allora in un viaggio pieno di insidie, nel corso del quale dovrà stringere pericolose alleanze e guardarsi dai nemici, nascosti ovunque. Capire di chi fidarsi è impossibile. Ma con il suo futuro e quello di tutti gli Psi a repentaglio, Zu è disposta a correre qualsiasi rischio per salvare se stessa e gli amici che un tempo l’hanno protetta. E che ora hanno bisogno di lei.

Fame (Gone Vol. 2) di [Grant, Michael]Fame (Gone Vol.2) di Micheal Grant (Rizzoli)

Sono passati tre mesi. Tre mesi da quando gli adulti sono scomparsi e i ragazzi al di sotto dei quindici anni sono rimasti intrappolati nella FASE. Le scorte di cibo sono ormai finite da settimane, i ragazzi sono affamati ma nessuno sembra in grado di trovare una soluzione. Inoltre, ogni giorno qualcuno di loro scopre di avere un nuovo potere e a Perdido Beach la tensione tra normali e mutanti sale alle stelle, mentre i ragazzi della Coates Academy sferrano l’attacco decisivo per conquistare il potere. In questo scontro feroce perfino i buoni riveleranno un lato oscuro e violento. Intanto, l’Oscurità, la creatura che fino ad ora è rimasta nascosta nella profondità delle colline, comincia a chiamare a sé alcuni dei ragazzi, a guidarli e a manipolarli per raggiungere il suo scopo. Si è risvegliata, e anche lei ha fame.

L'uomo che odiava le nuvole di [Mongini, Giovanni]L’uomo che odiava le nuvole di Giovanni Mongini (Edizioni Scudo)

Tutto inizia con una disagevole ma molto ben pagata intervista ad un famoso studioso. Tuttavia ben presto le cose cambiano a tal punto che sarà possibile rivolgere le proprie domande praticamente a chiunque si sia incontrato sulla strada. Ma l’unica domanda cui non si potrà avere una risposta è come salvare la Terra da una delle più insidiose e inarrestabili invasioni aliene mai viste prima.
Come d’abitudine di questo autore, seppur sotto mentite spoglie, nel romanzo siamo presenti anche noi di Edizioni Scudo. Purtroppo, ahinoi, non ci è riservato un felice destino…

Gli abissi del cielo di [Elizabeth Bear]Gli abissi del cielo di Elizabeth Bear (Delos Digital)

Racconto (22 pagine) – L’opportunità di comunicare con esseri di un altro mondo non era forse la cosa più importante? Insegue-Tempesta aveva un sogno nella vita: diventare il compagno di Madretomba, il mondo galleggiante per la quale raccoglieva i preziosi monofilamenti trascinati dalle tempeste profonde. Ma quel giorno sarebbe accaduto qualcosa che avrebbe segnato la sua vita: tra le nuvole c’era qualcosa di diverso. Un oggetto nero, diverso dai volatili o dalle altre scialuppe, alieno. E stava precipitando.

Kronos: Kronos 1 di [Claudio Chillemi]Kronos di Claudio Chillemi (Delos Digital)

Romanzo (270 pagine) – Tutto tace nella tranquillità notturna della casa. Una camera matrimoniale, una camera dove due bambini dormono. Nulla lascia presagire ciò che sta per accadere: un assassinio brutale, una famiglia distrutta. Steve Kronenberg, ingegnere della potente multinazionale Kronos, si ritrova in un sol colpo privato dei suoi cari. Ma molte cose non tornano, nella sua stessa memoria: persone mai viste che asseriscono di conoscerlo, addirittura un’amante mai conosciuta prima che afferma di frequentarlo da mesi. Il tenente Ted Torres deve dipanare un’indagine che si rivela subito troppo intricata, e non può essere diversamente, visto che le indagini puntano sulle ricerche sul tempo dello stesso Kronenberg. Pian piano ogni traccia comincia a ruotare attorno alla Kronos.

Regina di Ossa di Alisa Kwitney (Giunti)

Quando Elizabeth Lavenza si iscrive a Ingold, prima e unica studentessa di Medicina, capisce subito che dimostrare quanto vale a compagni e professori sarà cosa ardua. Così quando s’imbatte in un bio-meccanico difettoso – una delle creature che la scuola sta riportando in vita, usando cadaveri di giovani uomini allo scopo di addestrare un esercito di soldati-automi da spedire in guerra – si offre di ripararlo per farsi notare. Ma questo bio-meccanico sembra aver conservato ricordi, sentimenti… e una coscienza. Elizabeth scopre che si tratta di Victor Frankenstein, brillante studente di Ingold deceduto in circostanze misteriose, e ne è pericolosamente attratta. Si ritrova così invischiata in una rete di segreti, intrighi e oscuri esperimenti che paiono implicare la Regina Elisabetta.

La guerra delle Naveree di Francesco Colopi (Lupi Editore)

La Guerra delle Naveree è un romanzo Steampunk che racconta la storia di Vulmaro Vecchiosco, un maggiore militare dell’esercito polare, incaricato di fermare un attacco terroristico delle forze speciali resniane e impedire lo scatenarsi della Guerra delle Naveree. Sarà costretto a collaborare con Gosto Allon, un pericoloso professore a capo degli ingegneri civili della missione, e con altri uomini per sventare l’attentato. Contemporaneamente a Resnio si svolge la storia della famiglia Selimi, un padre e le due figlie adottive costantemente predati dagli agenti speciali resniani. Sospetto, dubbio, rabbia e tradimenti dominano la trama, mettendo in difficoltà i protagonisti di questa storia. Il loro viaggio condurrà entrambi i gruppi in luoghi pericolosi e li costringerà ad affrontare prove mortali per evitare la guerra totale a cui tutte le nazioni sono ormai pronte a combattere e solo le loro straordinarie capacità potranno aiutarli a salvare il mondo dal conflitto.

Dall'altra parte del tempo di [Abitante, Francesca]Dall’altra parte del tempo di Francesca Abitante (EKT)

Daniel Lowell decide di ribaltare la sua vita tranquilla e di cominciare a viaggiare nel tempo attraverso i cubi. La sua fermezza di ideali viene messa a dura prova da quella che lui stesso definisce «un’invenzione decisamente immorale» e da un Sistema che sembra essere magistralmente intessuto a fini manipolativi. I cubi sono dispendiosi, le regole che li governano chiare e severe, eppure nessuno, nel mondo di Daniel, sembra essere rimasto immune al potere di quelle macchine così apparentemente rivoluzionarie. Durante uno dei suoi viaggi Daniel incontra Effe e, da quel momento, nulla sarà più come prima: la sua famiglia va a rotoli, il suo migliore amico compie un attentato ai danni dei cubi e, dall’altra parte del tempo, nessuno, soprattutto Effe, si accorge della sua presenza. Daniel si ritroverà quindi a sperimentare la sofferenza, l’accettazione obbligata di un destino già scritto e l’amore incondizionato per una donna che non potrà mai avere. Gli rimarrà da compiere un ultimo, possibile, atto di ribellione: scrivere questo libro.

Stranger Thins – Buio sulla città di Adam Christopher (Sperling & Kupfer)

Un prequel che racconta fatti mai visti negli episodi di Stranger Things e svela un tassello mancante del passato di uno dei personaggi più amati della serie, il capo della polizia Jim Hopper. Hawkins, Natale 1984. Il capo della polizia Jim Hopper ha sempre odiato questo momento dell’anno: troppo dolorosi i ricordi, troppo pesante la solitudine. Ora, però, tutto è cambiato. Ora con lui c’è Undici, e Hopper, dopo averla salvata, vuole darle serenità e protezione, come un buon padre. Ma la sua figlia adottiva sembra avere altro in mente. Ha trovato nello scantinato una scatola con su scritto «New York», piena di documenti, fotografie e nomi sconosciuti e ha tutta l’intenzione di non dargli tregua finché Hopper non le racconterà tutto. Tutta la verità che lui ha cercato di dimenticare, la porta segreta sul suo passato. New York, estate 1977. Reduce dal Vietnam, Hopper è riuscito a ricostruirsi una nuova vita: ha una moglie che ama, una bambina che adora, un posto da detective alla squadra Omicidi. Quando la città viene sconvolta da una brutale scia di delitti, compiuti con lo stesso macabro rituale, Hopper si mette sulle tracce di uno sfuggente serial killer. È disposto a tutto pur di risolvere il caso, persino a infiltrarsi tra le più temibili bande di strada. Finché, proprio a un passo dalla verità, un black-out avvolge la Città che non dorme mai, gettando Hopper in un abisso da cui nessuno può riemergere indenne.

Il memorandum Fuller (Urania) di [Stross, Charles]Il memorandum Fuller di Charles Stross (Urania Mondadori)

Gli anni passano ma non le kafkiane assurdità della buracrazia governativa con cui ha a che fare Bob Howard. Esperto informatico e brillante agente della Lavanderia, sezione minacce occulte dei servizi segreti di Sua Maestà, durante un esorcismo di routine uccide per errore un civile. E le cose precipitano quando il suo enigmatico capo Angleton, all’improvviso, svanisce. A quel punto Bob dovrà cercare di evitare la fine del mondo.

 

Terra e spazio - volume 1 (Urania) di [Clarke, Arthur C.]Terra e Spazio di Arthur C. Clarke (Urania Mondadori)

Clarke è senza dubbio il più conosciuto e celebrato autore di sf. Nel 1964 ha teorizzato l’avvento di Internet: “Le città potrebbero non esistere più nel 2000, non a causa della bomba atomica ma per gli incredibili avanzamenti delle telecomunicazioni, che saranno resi possibili grazie ai satelliti, rendendo pensabile un mondo nel quale comunicheremo costantemente, indifferentemente dal luogo in cui ci possiamo trovare e senza conoscere l’ubicazione fisica dei nostri amici. Tra cinquant’anni sarà possibile che una persona svolga il suo lavoro a Tahiti o Bali, nello stesso modo in cui potrebbe farlo a Londra”. Qui proponiamo la prima parte della sua più completa raccolta di racconti, un’opera monumentale che pubblicheremo in quattro volumi. Da “Spedizione di soccorso” a “Passeggero del silenzio”, ventitré spettacolari racconti con otto inediti per il nostro Paese.

Il medaglione dorato di Francesco Lombardo (Albatros Il Filo)

La normale vita di un adolescente cambierà radicalmente dopo l’incontro con un individuo incappucciato che gli donerà un oggetto alquanto misterioso in circostanze altrettanto particolari. Il futuro del giovane sarà tutt’altro che roseo, ma insieme ai suoi amici riuscirà a trovare la forza per andare avanti sia nel mondo reale che in quello virtuale.

 

Brevi sguardi sull’infinito di Renato Pestriniero (Elara)

Saggio – Renato Pestriniero non è solo il decano dei narratori italiani di science fiction, ma è anche autore di saggi brevi e intensi, dove osserva con occhio attento noi stessi e il mondo che ci circonda, e ci accompagna nella riscoperta di piccoli e grandi momenti dei quarant’anni che vanno dal 1979 al 2011.
Quarantaquattro saggi che abbracciano la storia e i segreti della sf italiana e i grandi eventi del mondo, saggi affascinanti come un romanzo, dove in libertà assoluta l’autore rivela un volto forse insospettato, ma assolutamente prezioso. Le esperienze come direttore di Dimensione Cosmica, i saggi comparsi su Nova Sf* e su altre riviste, riordinati cronologicamente dall’autore in un libro che avvince e affascina come e più di un romanzo.  Un nuovo capitolo della collana di saggistica più prestigiosa della science fiction italiana.

i sei cloniI sei cloni di Mur Lafferty (Fanucci)

[Uscita 26 Giugno – Cover italiana in arrivo] La nave spaziale Dormire trasporta migliaia di esseri umani addormentati nel paradiso incontaminato di Artemis, un pianeta nel sistema stellare Tau Ceti. Nel viaggio di quattrocento anni necessario per raggiungere la destinazione finale, le loro vite sono salvaguardate da IAN, l’intelligenza artificiale di bordo. Ma qualcosa va storto: i sei membri dell’equipaggio, tutti ex criminali che sperano di ripulire il passato e ricominciare le loro vite su Artemis, improvvisamente si svegliano ritrovandosi nei loro tini di clonazione, con le menti prive di ricordi in nuovi corpi. IAN è stata sabotata e la nave è ormai fuori rotta. Questo può voler dire solo una cosa: qualcuno ha ucciso i loro sé precedenti. L’equipaggio del Dormire ha un mistero da risolvere: chi è l’assassino? E perché ha sabotato il viaggio? Per quello che ne sanno, il colpevole potrebbe essere chiunque di loro…

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *