Come si sarà ormai capito, piace prepararmi per tempo. Così dopo aver segnato tutte le nuove uscite fanta-cinematografiche del 2019, ecco che voglio dare uno sguardo anche alle nuove Serie TV di Fantascienza di questa stagione.  

Sono ovviamente tante le Serie TV di Fantascienza che procedono la loro storia in quest’annata: da The Handmaid’s Tale con la sua imperdibile terza stagione (teoricamente verso Maggio) a Westworld (più probabile sul finire dell’anno per il terzo capitolo), fino alla seconda stagione di Star Trek Discovery (che uscirà proprio a metà Gennaio).

Ma il focus di questo approfondimento sarà però solo sulle nuove uscite, cercando qualche nuova interessante proposta da seguire. Vediamo cosa ci aspetta allora.

Serie TV di Fantascienza – Le novità del 2019

THE WATCHMEN (HBO)

Motivi di gioia e preoccupazione per questa nuova serie “The Watchamen“, basata ovviamente sul fumetto di Alan Moore e che tanto avevamo apprezzato nella sua versione cinematografica (il film di Snyder è diventato un vero e proprio cult, malgrado proprio Moore ebbe molto da ridire su quell’adattamento). Questa volto poi, la distanza con l’opera originale dovrebbe essere ancora maggiore. Sarà una storia completamente distante sia dal fumetto sia dal film, con anche alcuni personaggi nuovi totalmente inediti. Staremo a vedere, di certo c’è che il cast comprende nomi molto importanti e affidabili, tra cui  Jeremy Irons e Don Johnson. 

THE I-LAND (Netflix)

Risultati immagini per the i-land serie tvUn gruppo di persone su un’isola deserta. Ok, so cosa state pensando, ma non è qualcosa alla “Lost”. In questo caso i dieci protagonisti si risvegliano sull’isola senza avere la minima idea di come ci siano arrivati. E capiranno subito che quel posto, non è esattamente quello che sembra.  Questo è quello che sappiamo per ora. Insieme ovviamente al cast: Kate Bosworth (Superman Returns), Sibylla Deen (The Last Ship), Kota Eberhardt (Dark Phoenix), Natalie Martinez (The Crossing). Ok, diciamo che le dolci fanciulle che hanno già provato lo SciFi non mancano di certo!  C’è anche Alex Pettyfer (Sono il Numero Quattro) però. Tutti nomi comunque decisamente giovani (e belli), tanto che non sembra un gran segreto il pensare che sia diretto a un target particolarmente giovanile.

SNOWPIERCER (TNT – Netflix)

Arriva anche sul piccolo schermo la trasposizione della graphic novel “Le Transperceneige“, che avevamo già conosciuto nella sua produzione cinematografica come “Snowpiercer”. La trama di fondo è nota: viviamo in un pianeta completamente ghiacciato a seguito di un folle esperimento climatico, tutti gli abitanti della Terra rimasti in vita, si trovano su questo treno in perenne movimento. Al suo interno un vero e proprio mondo, con tanto di classi sociali ben distinte che occupano luoghi diversi del mezzo e hanno, ovviamente, possibilità ben differenti.  La Serie TV peraltro, sarà direttamente collegata alla storia del film, se non un vero e proprio rifacimento allargato. Nel cast, la sempre magnifica Jennifer Connelly.

PROJECT BLUE BOOK (History Channel USA)

serie tv di fantascienzaRicordo con grande piacere quando a fine anni settanta, uscì una serie proprio dedicata ai casi del “Progetto Blue Book“, in cui il Governo aveva dato mandato di analizzare alcuni dei più interessanti avvistamenti UFO dagli anni 50 in poi. Anche in questo caso, la storia racconta le vicende di Allen Hynek che ha dovuto indagare sui misteri irrisolti legati a quelli che potevano essere definiti come avvistamenti di oggetti volanti non identificati. Accompagnato in questa avventura, dal capitano Michael Quinn, i due dovranno giostrare il pericolo equilibrio tra ricerca della verità e pressioni continue affinchè nulla di strano possa generare allarmi ingiustificati. Sullo schermo, saranno due volti piuttosto noti agli amanti delle Serie Tv: Aidan Gillen (“Ditocorto” in Game of Thrones) e Michael Malarkey (The Vampire Diares).

WEIRD CITY (YouTube Premium)

Risultati immagini per weird city serie tvQuello che ci apprestiamo a vedere in questa serie antologica (sei episodi ognuno con una sua trama in stile Black Mirror) potrebbe essere qualcosa di assolutamente epico. Intanto perchè parliamo di un serie scritta e ideata da Jordan Peele (e Charlie Sanders), il regista di Get Out (Scappa). Poi perchè stiamo parlando di un cast veramente stellare e iper conosciuto soprattutto in ambito Serie Tv: LeVar Burton (Geordi di Star Trek Next Generation), Rosario Dawson, Michael Cera, Matt Walsh, Steven Yeun (Glenn di Walking Dead) e moltissimi altri.  Ma forse lo spunto più interessante è proprio la trama. In questa società del futuro infatti, più che di apocalisse e invasioni aliene, il vero dramma è il sesso. Nella città di Weird infatti, il rapporto fisico è ormai superato. Ma non le differenze sociali, visto che ormai tutto è diviso (letteralmente) in due: ricchi e poveri. Il tutto affrontato naturalmente, con il piglio della commedia divertente.

GOOD OMENS (Amazon Prime Video)

Ok, ammetto che questa in effetti non è una Serie TV di Fantascienza. Ma cavolo, stiamo parlando dell’adattamento di “Buona Apocalisse a tutti!” di Neil Gaiman e Terry Prachett, direi che possiamo aprire la carrellata con un’eccezione (ottima peraltro). Ci si aspetta quindi una commedia dannatamente divertente e dissacrante, ma anche con una buona dose di azione vista la regia di Douglas Mackinnon (Sherlock Holmes). Anche nei protagonisti c’è un pizzico di fantascienza, con Micheal Sheen (The Passengers) e soprattutto David Tennant (Doctor Who).

 

 

 

 

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *