Amazon. Netflix. Youtube Premium. TimVision. Sky. Mediaset. E chi più ne ha, ne metta. Siete amanti delle Serie Tv di Fantascienza ma trovate difficile orientarvi in questo marasma di canali? Anche io. Non solo perchè il tempo ovviamente è sempre meno e non si può certo vedere tutto, ma anche e soprattutto perchè molte volte proprio diventa difficile sapere cosa è uscito e dove. 

Quando siamo ormai proiettati verso la nuova stagione di uscite, ho voluto allora fare una cernita di quelle che sono state tutte le Serie Tv di Fantascienza uscite nel 2018. A dire il vero, devo ammetterlo, è stata un’annata senza picchi altissimi pur con qualche interessante arrivo.

Stiamo naturalmente parlando SOLO delle NUOVE Serie Tv di Fantascienza, quelle che hanno iniziato (e a volte concluso) la loro vita nell’anno passato. Almeno per quanto riguarda la loro trasmissione italiana.

Le avete viste tutte? Io devo dire… quasi. E considerato che ciò si traduce in settimane davanti al televisore, credo di capire come mai sono arrivato a fine anno con tantissime cose arretrate da fare!!

Vediamo però tutte le nuove Serie Tv di Fantascienza dello scorso anno, con tanto di giudizio globale di IMDB, di Rotten Tomatoes e, molto più umilmente, il mio.

SERIE TV FANTASCIENZA – 2018
Titolo Dist. IMDB RT ME
THE FIRST Tim Vision 6,7 79% 7,5
1983 Netflix 7,2 80% 6,5
ALTERED CARBON Netflix 8,2 90% 6,5
IL MIRACOLO Sky 7,7 -% 6,5
THE TERROR Amazon 8,1 86% 6,5
THE ORVILLE Sky 7,9 65% 6,5
HARD SUN Tim Vision 6,6 75% 6
ORIGIN YouTube 7,2 80%
THE INNOCENTS Netflix 6,3 76% 6
THE PROTECTOR Netflix 7,6 -% 6
THE RAIN Netflix 6,3 60% 6
TITANS Netflix 8,2 79% 6
KISS ME FIRST Netflix 6,3 69% 5,5
MANIFEST Premium 7,4 77% 5,5
PINE GAP Netflix 7,2 -% 5,5
THE CROSSING Amazon 7,3 86% 5,5
LA ZONA Amazon 6,8 -% 5,5
KRYPTON Premium 7,1 79% 5
LOST IN SPACE Netflix 7,2 67% 5
THE PURGE Amazon 6,3 62% 5
BLACK LIGHTING Netflix 6,3 53% 4
CLOAK & DAGGER Amazon 7 74% 4

THE FIRST secondo me è stata la vera sorpresa dell’anno. Nei pro, e nei contro. La prima puntata mi aveva fatto sperare di essere di fronte a qualcosa di davvero speciale, e almeno dal punto di vista di qualità la promessa è stata mantenuta. Ma purtroppo, il vero problema di questa serie è il totale fraintendimento di target e di genere. Perchè per quanto parli del futuro viaggio su Marte, non stiamo affatto parlando di una serie di Fantascienza. E’ un vero e proprio “Drama”. E come tale sarebbe stato meglio inquadrarlo, visto che così facendo non solo sono stati delusi moltissimi appassionati di SciFi che si aspettavano tutta un’altra cosa, ma sono probabilmente stati allontanati in partenza anche tutti quelli che non amano la fantascienza ma che invece l’avrebbero trovata interessante.  Problema risolto alla fine purtroppo, con la cancellazione della Serie dopo solo una (comunque splendida) stagione.

Tra le altre, particolarmente apprezzabile ALTERED CARBON, per ambientazione e racconto. Poi ovviamente THE ORVILLE (uscita nel 2017 in realtà, ma arrivata in Italia solo a inizio 2018), piccola perla ironica che ci ha fatto rivivere con il sorriso l’epopea di Star Trek.  Appena al di fuori della Fantascienza invece, le due serie THE TERROR (belle atmosfere anche se un po’ lento in alcuni tratti) e IL MIRACOLO (italianissimo telefilm a sfondo mistico e religioso).

Meritano almeno una chances di visione (visto che i gusti possono essere diversi), anche THE INNOCENTS (serie interessante sui “Mutaforma”), THE RAIN (apocalittica serie danese) e TITANS (supereroi DC in salsa Young Adult, ma comunque meritevole).

Partono bene ma poi si smarriscono invece, le varie THE CROSSING (cancellata dopo la prima stagione infatti), MANIFEST (incipit davvero molto interessante, ma che perde poi pian piano consistenza) e KISS ME FIRST (serie britannica con focus sulla realtà virtuale).

Personali delusioni invece per LOST IN SPACE (davvero troppo banale la prima stagione con pochissimi spunti utili e originali), THE PURGE (il tentativo di ampliare l’universo distopico non mi ha per niente entusiasmato…).  Come sempre però, vi rimando a guardare e poi farvi un’idea più precisa e personale, perchè ognuno ovviamente ha i suoi gusti 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *