Look Inside

ENGINE CITY

“Il dio residente sull’asteroide 10.049 Lora, dove venne installata la stazione mineraria ase Maresciallo Titov, non era unico nel suo genere.” La prima frase del prologo manda un chiaro segnale a chiunque sia incline a salire a bordo. Sarà una corsa frenetica, attraverso slalom di audace complessità, irriverente ingenuità e paradosso tanto deciso quanto giocoso. Engine City è il capitolo finale della saga dei Cosmonauti, dopo La fortezza dei cosmonauti (Cosmonaut Keep, “Urania Collezione” n. 189) e Luce nera (Dark Light, n. 191).

“Il dio residente sull’asteroide 10.049 Lora, dove venne installata la stazione mineraria ase Maresciallo Titov, non era unico nel suo genere.” La prima frase del prologo manda un chiaro segnale a chiunque sia incline a salire a bordo. Sarà una corsa frenetica, attraverso slalom di audace complessità, irriverente ingenuità e paradosso tanto deciso quanto giocoso. Engine City è il capitolo finale della saga dei Cosmonauti, dopo La fortezza dei cosmonauti (Cosmonaut Keep, “Urania Collezione” n. 189) e Luce nera (Dark Light, n. 191).

ENGINE CITY Ken MacLeod Urania Mondadori
Anno di uscita

Genere Autore
Tipologia
Author

Ken MacLeod

Publisher

Mondadori

Series

Urania