The Originals – Le novità di Fantascienza in inglese di agosto

Oltre alla prossime uscite della fantascienza italiana, può sempre essere utile tenere sott’occhio anche le nuove proposte che arrivano direttamente dal mercato in lingua inglese. Magari per cominciare a leggerli fin da subito o per segnare i titoli più interessanti e sperare che presto possano essere tradotti anche qua da noi.

Con il format “The Originals” cercherò proprio di dare un piccolo resoconto dei libri di Fantascienza in lingua inglese che sono usciti in questo periodo (o che stanno per uscire). Quindi segnatevi questi titoli perchè ce ne sono alcuni di veramente interessante.

SWEET DREAMS di Tricia Sullivan 

Riuscire a giostrare i propri sogni è un desiderio comune. E dopo aver partecipato a un esperimento con la somministrazione di droga, la protagonista Charlotte “Charlie” Aaron si scopre riuscire proprio a entrare nei propri sogni e in quelli altrui, riuscendo a modificarli e dirigerli a suo piacimento.

Un potere che ovviamente può essere decisamente utile e soprattutto, vendibile. I suoi servizi infatti sono molto richiesti, almeno finchè non cominciano a morire i sognatori. Charlie si troverà così in un complicato intrigo e scoprirà di non essere la sola ad avere questo nuovo potere. A complicare il tutto, la sua narcolessia che le rende la soluzione del problema decisamente più difficile.

FIRST COSMIC VELOCITY di Zach Powers

La storia che Powers ci racconta è una strana ucronia in cui il programma spaziale russo degli anni sessanta, in realtà non ha avuto molto successo. Nessuna delle cinque capsule mandate in orbita infatti, ha mai fatto ritorno sulla terra. Questa la realtà dei fatti, ma per il mondo invece, tutto ha funzionato alla perfezione.

L’URSS infatti per ovviare a questo “problema” ha sempre reclutato per la missione due gemelli, riuscendo così a mostrare sempre e comunque un rientro trionfante. In questo libro troviamo appunto quanto successo nell’ultimo di questi viaggi, con i gemelli “Leonid” uno bloccato in orbita nello spazio e l’altro nella tournè post missione sulla Terra.

Il tono di Powers non è però quello altisonante e serioso della vecchia unione sovietica, ma è anzi cinicamente satirico nella rappresentazione. Specialmente quando dopo i tanti finti successi, ilPremier Krushchev decide che il prossimo a viaggiare nello spazio sarà un cane. Il Suo cane.

DO YOU DREAM OF TERRA-TWO? di Temi Oh

Un viaggio che dovrà durare ventitre anni. Nello spazio più profondo, diretti verso un pianeta appena scoperto del tutto simile alla Terra, per costruire le basi per una nuova società.

Sull’astronave quattro esperti veterani dello spazio, insieme a sei giovani addestrati per tutta la loro vita proprio a compiere questo viaggio. Ma nessun addestramento ti prepara per essere perduto in mezzo al niente, senza nessuna possibilità di ritorno o di salvataggio.  Uno spazio pieni di pericoli distanti solo pochi centrimetri di metallo. Anche se forse i pericoli maggiori sono quelli che arrivano dall’interno.

OUR WAR di Craig Di Louie

L’america che Di Louie ci presenta è tormentata da una guerra civile dopo che il Presidente ha rifiutato di dimettersi dopo l’impeachment.

Una guerra senza quartieri e confini che coinvolge tutti, in particolare quei bambini che si ritrovano di punto in bianco soli. Come Hannah, una bambina di 10 anni che credendo il fratello Alex morto, si unisce alla “milizia delle donne libere”. Sono loro che le ridaranno speranza. Che le insegneranno come sopravvivere. E, soprattutto, come combattere.

Uno dei romanzi più forti e profondi di Di Louie, che ci racconta non solo di un America cupa e infelice, ma anche la triste realtà dei bambini soldato presenti in tutto il mondo di oggi.

 

De Gustibus - La recensione di Sunfall di Jim Al-khalili

Settembre 6, 2019

FANTASCIENZA IN LIBRERIA – LE NUOVE USCITE DI SETTEMBRE 2019

Settembre 6, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *