The Handmaid’s Tale 3 su TimVision

Dopo l’uscita di Black Mirror 5, Giugno dimostra la sua grande voglia di serie tv di fantascienza con la terza incredibile stagione di “The Handmaid’s Tale” su TimVision. Il 6 Giugno infatti, la piattaforma metterà online la prima puntata della terza stagione, che stando ai trailers e ai rumors, si appresta ad essere decisamente dirompente.

The Handmaid’s Tale – Di che si tratta?

Se siete arrivati soltanto ora a conoscere la serie televisiva di “The Handmaid’s Tale“, beh, non sapete quanto vi invidio. Perchè avete ora la possibilità di iniziare una delle serie di fantascienza meglio riuscite degli ultimi decenni. Tratta dal romanzo “Il Racconto dell’ancella” di Margaret Atwood, quello che viene messo in scena è un mondo distopico in cui le donne fertili rimaste (pochissime dopo che le nascite erano praticamente azzerate), vengono trattate come ancelle al solo scopo riproduttivo, al servizio delle famiglie più in vista del nuovo regime teocratico che ha preso il potere.

La prima stagione è stata mandata in onda sempre su TimVision nel 2017 (su Hulu invece in America) vincendo sia l’Emmy Awards sia il Golden Globe come “Miglior serie Drammatica“, oltre a innumerevoli altri premi e candidature per tutte le prime due stagioni. Anche la protagonista Elisabeth Moss è stata del resto premiata come “Miglior attrice protagonista” e con lei anche molte delle altre sue colleghe.

The Handmaid's Tale - Elisabeth Moss

I pregi della serie

Parafrasando una celebre frasei di Kennedy, si potrebbe dire che “Questa serie è meravigliosa da guardare non perchè sia facile, ma proprio perchè è difficile”. E The Handmaid’s tale dobbiamo dirlo, deve molto del suo splendore non solo ad una splendida regia che spessissimo ci porta fin dentro l’animo dei protagonisti in quei primissimi piani che riempiono lo schermo (e il cuore), ma anche perchè è una sorta di pugno nello stomaco.

Scene crude, violente, incessanti, devastanti. Che non lasciano appello. Che ci mettono di fronte tutto il male possibile e, solo a volte, un lumicino di speranza. In questo gioco macabro tra abissi di dolore, impotenza totale e fiaccole di luce lontana, vive il pathos che quasi mai abbandona ogni puntata. I premi sono solo lo specchio di una ricerca centrata questa volta non sull’eclatante (e facile) meccanismo emotivo di identificazione, ma sul terrore di essere davvero così vicini a tutto questo.

La terza stagione: cosa ci aspetta?

Chi ha già visto le prime due stagioni e l’ultima in particolare, sa in quale momento topico si è interrotta la storia. In una sorta di cliffhanger che rende ancora più spasmodica l’attesa per questa nuova prima puntata del 6 Giugno.

Ma senza entrare troppo nei dettagli (anche per non fare spoiler a chi ha intenzione di mettersi al più presto in pari), pare evidente dal trailer messo fuori da Hulu qualche tempo fa, che i toni di questa stagione andranno sempre più verso uno scontro imminente e tutti i nodi dovranno prima o poi venire al pettine.

Se fino ad ora infatti, la caratterizzazione dei personaggi ha costruito perfettamente caratteri, ambizioni e speranze di tutti i protagonisti, forse ora è giunto il tempo di mettere frutto questa rete. Ci aspettiamo davvero una grande stagione, inutile negarlo. E su The Handmaid’s tale, fino ad ora quasi mai siamo stati delusi.

 

BLACK MIRROR STREAMING: tutte le info e gli episodi

Giugno 5, 2019

Le migliori serie Tv di fantascienza degli anni 2000

Giugno 5, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *